Modello Redditi 2018: scade il 31 ottobre ma prima lo presenti, meglio è!

Il Modello Redditi, ex Modello Unico, è l’altro strumento dichiarativo che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti.

A differenza del Modello 730, questo tipo di dichiarazione non può essere presentata in forma congiunta e serve per dichiarare, oltre ai redditi che già trovano spazio nel 730, anche altri redditi più particolari.

Inoltre, con il Modello Redditi il conguaglio non avviene attraverso busta paga: in caso di debito infatti, sarà necessario versare gli importi con deleghe di pagamento F24.

In caso di credito invece, sarà possibile scegliere se attendere il rimborso da parte dell’Amministrazione finanziaria oppure se riportarlo nella dichiarazione dei redditi dell’anno successivo.

Al seguente link di guidafisco tutte le novità, e ricorda di fissare un appuntamento con noi per l’elaborazione del tuo Modello Redditi.