Vicina la scadenza per il Modello Redditi ordinario, ex Modello Unico

Ultima corsa anche per il Modello Redditi ordinario, ex Modello Unico, la cui scadenza è prevista per domani, 31 ottobre. Entro tale termine possono essere presentate anche le dichiarazioni correttive nei termini per integrare il modello 730/2018 o il modello Redditi 2018 precedentemente presentati, dopodiché si dovrà passare a dichiarazioni integrative a tutti gli effetti.

Se non hai ancora presentato la dichiarazione dei redditi, dal primo novembre lo potrai fare “tardivamente” (entro 90 gg dalla scadenza ordinaria), quindi entro il 29 gennaio 2019 con contestuale versamento di una sanzione pari ad euro 25,00 per ogni singola dichiarazione.

Oltre i 90 giorni dalla scadenza (29 gennaio 2019), la dichiarazione si considera a tutti gli effetti omessa. Ciò significa che si potrà comunque presentare il Modello Redditi versando eventuali imposte o richiedendo eventuali crediti, ma la sanzione sarà determinata ed erogata direttamente dall’ Agenzia delle Entrate.

Qui sotto un riepilogo delle sanzioni irrogabili dall’Agenzia delle Entrate e ricorda che siamo sempre a disposizione per qualsiasi dubbio o chiarimento.